CAMS e Varia Versilia Ambiente alla ricerca della sostenibilità



Nuovo articolo pubblicato sulla rivista PDI "Professional Demolition International".

CAMS, leader nel settore del #riciclaggio, e Varia Costruzioni, uno dei principali appaltatori di lavori pubblici in Toscana, hanno lavorato insieme per sviluppare un impianto per il riciclaggio dell'asfalto altamente efficiente e con un ridotto impatto ambientale.

La partnership tra le due aziende ha portato CAMS a sviluppare un impianto personalizzato che include un frantoio UTS 1000-2 abbinato ad un vaglio UVS 25/2 a due piani. L'impianto, altamente efficiente sia in termini di miscelazione che di vagliatura, è in grado di fornire due prodotti finiti di diversa granulometria senza produrre alcuno spreco.

CAMS è da sempre impegnata nello sviluppo di impianti di frantumazione, triturazione e vagliatura che abbiano il minor impatto ambientale possibile. Gli impianti CAMS sono infatti dotati di sistemi di abbattimento delle emissioni polverose ed acustiche (inferiori a 75dB) generate dai frantoi in fase di lavorazione. Sono inoltre progettati per funzionare con alimentazione ibrida (diesel/elettrica) o totalmente elettrica. Questo consente un'elevata versatilità di impiego, bassi consumi e la possibilità di usufruire dei contributi previsti per l’acquisto di apparecchiature alimentate da carburanti alternativi. Infine, la tecnologia di rotazione a bassa velocità degli alberi dei frantoi, oltre a garantire la qualità dei materiali riciclati, comporta basso consumo di carburante ed usura contenuta dei componenti, riducendo significativamente i costi di manutenzione.

Leggi l'articolo completo nel PDF allegato o sul sito web della rivista PDI.


Allegati:


CAMS PDI october 2020

Torna all'elenco delle notizie